Alimentazione scorretta e sonno fino a tardi, il legame

Tra una alimentazione scorretta e il dormire fino a tardi ci sarebbe un profondo legame: è quanto emerge da un recente studio scientifico che ha preso in esame alcune abitudini delle persone comuni, in particolar modo di quelle abituate a dormire molto durante la notte e per parte della giornata.

Alimentazione scorrettaQueste abitudini sono state analizzate in particolare dalla Northwestern University di Chicago, in Illinois, che ha considerato lo stile di vita di 96 persone di età adulta (tra i 18 e i 50 anni) con un buono stato di salute; a questi adulti è stato chiesto di segnare le ore di sonno e i pasti consumati durante la giornata, e le loro abitudini sono state osservate per mezzo di un dispositivo che ha preso in esame la loro attività fisica.

Alla fine di questo studio, è emerso che esiste una correlazione importante tra il cibo assunto (il tipo di alimentazione seguita), e le ore di sonno; in particolar modo, dalle parole dell’autrice della ricerca, la professoressa di neurologia Kelly Glazer, è emerso che le persone abituate a mangiare troppo e male sono quelle che dormono anche troppo. Queste abitudini sbagliate possono far emergere anche una predisposizione all’obesità: motivo per cui, sarebbe bene invertire la tendenza ed attuare un nuovo comportamento alimentare, più sano e controllato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *