Allarme parto, donne non più capaci di parti naturali

È un vero e proprio allarme parto quello lanciato da un noto medico francese, Michel Odent, il quale ha dichiarato, senza mezze misure, che le donne potrebbero perdere, da qui a qualche anno, la loro innata e naturale capacità di partorire in maniera naturale i loro bambini.

È quanto è stato dichiarato dal noto medico 84enne, che ha raccontato la sua teoria nel suo nuovo libro dal titolo ‘Do We Need Midwives?‘: secondo uno dei massimi esperti di fisiologia del parto, la situazione è molto più complessa di quanto non si possa immaginare e se non si fa qualcosa per ritornare indietro, per le donne potrebbe essere troppo tardi.

Allarme partoSecondo il medico francese, la causa di questa perdita di capacità di mettere al mondo i figli in maniera naturale e di allattarli, è dovuta alla medicalizzazione eccessiva del parto, che sta pian piano soppiantando le capacità naturali insite in ogni donna. Ne è prova il fatto che molte donne scelgono il cesareo o l’epidurale, anche quando il loro corpo potrebbe affrontare il parto naturale, ed anche il tempo impiegato per mettere al mondo un figlio risulta essere molto di più rispetto agli anni ’60.

Nell’allarme parto lanciato dal medico francese, sotto l’occhio del ciclone, non solo il parto cesareo, ma anche l’ossitocina sintetica che viene somministrata alle donne durante il parto: sarebbe quindi necessario che si ritornasse ad incentivare i parti naturali, che rappresentano una delle cose più belle e naturali del mondo.

Reply