Aprire una lavanderia a gettoni: ecco come fare

lavanderie-gettoniIn quest’ultimo periodo la lavanderia a gettoni sta prendendo sempre più piede. Merito, forse, del tempo sempre tiranno oppure della comodità nell’avere un bucato asciutto e pulito in poco tempo. Rimane comunque il fatto che sempre più gente decide di portare le proprie cose a lavare in questi luoghi, risparmiando tempo e anche denaro. Ma come si apre una lavanderia a gettoni?

Prima di tutto, dovete individuare una zona di passaggio. Questa deve essere principalmente a livello pedonale. Inoltre, mentre valutate i luoghi dovete fare attenzione a controllare che (in un ipotetico raggio di 500 metri) non vi siano industrie, campagne, cimiteri o luoghi poco affollati. L’ideale, infatti, sarebbe aprire questo tipo di lavanderia nel centro cittadino, proprio perchè sono facili da raggiungere.

Ovviamente, il lato burocratico è importante: il nulla osta dell’Asl e gli allacciamenti fognari comunali saranno le vostre priorità. Successivamente, dovrete fare attenzione anche ad un altro dettaglio: cercare un fornitore di fiducia che vi consegni macchine industriali (principalmente parliamo di lavatrici ed essicatoi), e una costante assistenza tecnica.

Reply