Incinta con coito interrotto: ecco perché è possibile

Incinta con coito interrotto: ecco per quale motivo è possibile che la gravidanza avvenga comunque, anche in presenza di metodo “contraccettivo” – che di fatto, non è contraccettivo – come appunto il coito interrotto

Incinta con coito interrottoÈ possibile rimanere incinta con coito interrotto? Molte persone ritengono che la gravidanza non sia di fatto ottenibile per mezzo di un metodo che potrebbe sembrare valido in quanto contraccettivo ma che in effetti non è affatto: infatti, è del tutto possibile rimanere incinta anche per merito del cosiddetto “salto della quaglia”, quel metodo che porterebbe ad una riduzione del rischio di gravidanza ma non ad una certezza.

Infatti, è possibile rimanere incinta per mezzo di questo metodo: secondo gli esperti, per due validi motivi. Il primo è che il coito interrotto richiede una capacità di autocontrollo molto forte e decisa, che non è sempre così facile da ottenere in quanto lo stress può essere determinante, in casi come questi. Il secondo è che, proprio il coito interrotto, può essere un sistema non sicuro in quanto, se poco prima vi è stato un altro atto sessuale – o comunque entro le 24 ore precedenti il secondo rapporto – è possibile che il liquido seminale sia rimasto in parte nell’uretra dell’uomo, e con il liquido pre-eiaculatorio esso potrebbe fuoriuscire e determinare una gravidanza.

Reply