Indagine su tradimento, ecco chi rischia di cadere in tentazione

Indagine su tradimento: quali sono le professioni ed i mestieri più a rischio per chi è più propenso al tradimento? La risposta risiede nell’ultima ricerca portata avanti dal sito di incontri Victoria Milan, un sito specifico dedicato in genere all’incontro virtuale (oppure reale) tra persone interessate a rapporti occasionali o extraconiugali e nella maggior parte, comunque, senza alcun impegno.

indagine-su-tradimentoStando alle ultime notizie che provengono proprio dai dati di ricerca di Victoria Milan, alcune persone sono notoriamente più propense, per carattere o per conformazione sociale o professionale, a tradire, molto più facilmente di altre. Da queste analisi si evince che alcuni mestieri sono più a rischio di altri, e che la correlazione tra stato sociale e tradimento è anche molto più evidente di ciò che si possa pensare. Infatti, tra le fila dei più a rischio, ci sono coloro che investono a livello professionale, come i brokers e gli analisti finanziari: queste persone hanno un contatto molto più esorcizzato con il rischio, e quindi sono anche più propensi di altri ad ingannare (in fondo, cos’altro sarebbe il tradimento?).

A questa categoria seguono anche i piloti e gli assistenti di volo; si piazzano invece al terzo posto i medici, mentre al quarto ed al quinto posto abbiamo, rispettivamente, direttori e segretarie e sportivi.

Si aggiungono infine gli artisti, coloro che lavorano per lo più in orari notturni, giornalisti e pr, ed avvocati.

Reply