Lady Diana e la verità su Trump: non era affatto attratta da lui

Lady Diana e la verità su Trump: un’amica della famiglia reale fa sapere che in realtà la principessa provava ribrezzo nei riguardi dell’uomo, oggi presidente degli Stati Uniti

In seguito alle dichiarazioni rilasciate dal principe William sulla morte della madre, la principessa Lady Diana (e su quanto in particolare quella morte fu in grado di scuotere il suo animo ed i suoi sentimenti), si è iniziato a parlare di nuovo di quel decesso che è stato sicuramente scioccante anche per il popolo inglese.

Lady Diana e la verità su TrumpDi recente, sono state tirate nuovamente fuori alcune dichiarazioni imbarazzanti che Donald Trump, imprenditore ed oggi presidente degli Stati Uniti d’America, fece in seguito alla morte della principessa triste alludendo in particolare alla vita sessuale della donna ed agli apprezzamenti che la principessa del Galles avrebbe mostrato nei suoi riguardi.

Convinto di piacere a Lady Diana, il presidente raccontò anche che se solo avesse voluto, avrebbe potuto avere la donna al suo fianco: una dichiarazione che però è stata smentita da un’amica della famiglia reale, Selina Scott, che ha in realtà ribaltato ogni parola del presidente degli Stati Uniti, dichiarando che Lady Diana provava ribrezzo nei riguardi di quell’uomo. Non solo, la principessa riceveva di continuo mazzi di fiori da Trump e raccontava di sentirsi molto spaventata e perseguitata da lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *