Stipendi italiani sempre più bassi: i dati non sono ottimistici

I dati recenti che sono stati analizzati sugli stipendi degli italiani non sono certamente dei migliori: infatti, di recente è stato comunicato che gli stipendi italiani sono sempre più bassi non solo al confronto con la media internazionale ed a parità di ruoli lavorativi e professioni, ma anche in merito al confronto con i periodi precedenti in cui lo stipendio dell’italiano medio si poteva più facilmente rapportare alle sue capacità e caratteristiche.

Stipendi italianiPertanto, andando ad analizzare nel dettaglio i dati rilevati, emerge che gli stipendi degli italiani stanno crescendo a ritmi molto lenti, anche se ciò può essere in qualche modo visto come un effetto meno negativo se analizzato in concomitanza con la crescita dell’inflazione, anch’essa molto lenta.

I dati, però, non sono affatto ottimistici: negli ultimi dodici mesi, ovvero nello scorso anno, la retribuzione oraria è crescita solo dello 0,6 per cento rispetto allo scorso anno. Una tendenza che certamente può essere significativa e che si associa anche ad una situazione alquanto negativa per quel che riguarda il rinnovo dei contratti scaduti; anche in questo caso, infatti, assistiamo ad un notevole rallentamento dei tempi per il rinnovo possibile dei contratti, con notevoli conseguenze negative anche sul potere d’acquisto delle famiglie italiane, oltre che sulla loro serenità.

 

Reply